1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

26/09/2018 - PRIMO MESE DI SPEDIZIONE

Ed eccoci qui, ad un mese dalla partenza... primo traguardo di questa spedizione! A volte un mese nella vita normale sembra volare, ma qui ogni giorno è vissuto in maniera molto intensa per cui in realtà sembra passato molto di più.
In questo momento ci troviamo ad Atene, dopo aver terminato il giro delle isole dello Ionio, in una situazione di stand-by a causa del maltempo che si è abbattuto sulla Grecia. Cerchiamo quindi di sfruttare questo tempo per andare avanti con il lavoro, riorganizzare l’itinerario e riflettere su questo primo mese di viaggio.
La vita in spedizione non si può immaginare prima di partire. La maggior parte delle persone che vedono il programma si limitano a pensare che le ragazze sono in giro per il mondo in vacanza, ma nessuno immagina il lavoro che c’è dietro. Nessuno immagina i ritmi di ogni giornata, le numerose regole da rispettare e i compiti da svolgere. Se ripenso a questi primi 30 giorni sicuramente non è stato facile riuscire ad entrare nei meccanismi della spedizione: imparare a svegliarsi senza sveglia, ricordarsi che la radio è l’unico mezzo per comunicare e che bisogna tenerla spenta quando si è tutti insieme ma riaccenderla appena ci si allontana, imparare a non sovramodularsi alla radio, imparare ad usare le camere, lavare i propri panni ma attenzione a non lavare la maglia che si potrebbe usare il giorno dopo perché poi non si asciuga in tempo, ricordarsi di portare l’attrezzatura tecnica ma allo stesso tempo avere sempre le mani libere, guidare i pick-up in carovana senza mai far entrare una macchina in mezzo (“la carovana è impenetrabile!”), non andare in bagno tutte insieme ma allo stesso tempo alla velocità della luce, ecc. Questi sono solo pochi esempi delle tante cose da ricordare ogni giorno con ritmi frenetici, per cui vi assicuro che sbagliare è facilissimo! Ovviamente il classico “sbagliando si impara” aiuta sempre, perciò ogni giorno stiamo diventando sempre più pronte e preparate. Organizzazione, ordine e velocità sono parole chiave per riuscire ad andare avanti nel mondo di Donnavventura! D’altra parte è un lavoro di squadra e per questo è fondamentale riuscire a creare un buon clima e intesa all’interno del team. Sono felice di poter dire che mi trovo molto bene con le altre mie compagne di avventura; stringiamo ogni giorno di più e ci facciamo forza a vicenda nei momenti di difficoltà.
Per quanto riguarda le varie mansioni del team io mi occupo di tutta la gestione delle foto e video, per cui ogni giorno ho la possibilità di rivedere le immagini prodotte durante la giornata e di riassaporare i momenti trascorsi. La cosa più bella è rimanere incantata nel riguardare i video della giornata, soprattutto grazie alle “dronate” che dall’alto offrono una vista spettacolare!
In attesa di capire come proseguirà questa spedizione auguro a me e alla squadra intera di proseguire con grinta e determinazione, per poter vivere altri 2 mesi intensi insieme e portare a casa tanti bei ricordi che ci legheranno per sempre.

Alessandra

Scroll