1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

03/09/2018 - I PRIMI DIECI GIORNI

Eccomi qua a bordo del nostro catamarano, con l’odore del mare vado in questa sera di fine estate a cercare le parole.
Mi sembra di essere in un mondo a parte, in una sfera di cristallo dove esistiamo solo noi e le persone che incontriamo nel nostro cammino, così diverso dalla mia quotidianità, sono nel mondo di Donnavventura.
A bordo dei nostri pick-up siamo andate alla scoperta di Venezia.
L’emozione era alle stelle, sembrerò ridicola vivendo a Milano ma è stata per me la prima volta in questa magica città.
Devo ringraziare Donnavventura per avermi fatto visitare e scoprire le “chicche” più nascoste della coinvolgente Venezia.
Inoltre sono contenta di aver festeggiato il mio ventiquattresimo compleanno in spedizione, che senza dubbio sarà una delle esperienze più grandiose di questo mio anno e soprattutto insieme a queste persone che, sono sicura, diventeranno per me come una seconda famiglia.
Non è facile unire ragazze che non si conoscono a stare 24 ore su 24 insieme e per questo è ancor più difficile conciliare l’altruismo ed i reciprochi bisogni di ognuna di noi, infatti il capo spedizione ci istruisce e comanda per far funzionare tutto al meglio, ma ciò nonostante i primi problemi inevitabilmente sono emersi. Ci sono regole ben precise cui sottostare, ognuna di noi ha mansioni specifiche e il lavoro che c’è dietro è davvero tanto e inimmaginabile dall’esterno. Ho sempre cercato di mantenere un’attitudine positiva e attiva nel gruppo e di non scoraggiarmi di fronte agli imprevisti.
Dopo la spettacolare Venezia siamo salpate sul nostro catamarano alla scoperta della Croazia, ho imparato tutte le regole, le manovre e gli strumenti di bordo e ne sono davvero orgogliosa. Il mare ogni volta mi lancia il suo incantesimo, ho ammirato dalla prua l’arido paesaggio delle Kornati, affacciate su un mare blu dipinto di blu, i voli acrobatici di gabbiani e ad ogni tramonto, pensavo a quanto fossi fortunata a essere lì e chissà poi dove… a volte abbiamo navigato soltanto a vele ed è stato stupendo sentire solo il rumore del mare.
Come sempre a fine giornata, in catamarano, si lavora al computer e non ha prezzo lavorare vista mare con le luci del porto, direi “the best office ever”. Voglio portare al termine l’incarico di questa spedizione,
dal catamarano “Sara” in Croazia è tutto ... L’avventura continua...!

Gloria


Scroll