1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRETHIOPIAN AIRLINESTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

03/09/2017 - Arrivo a Milano

Era arrivato il momento tanto atteso: l’appuntamento per le neo Donnavventura era per le ore 14:30 in redazione.
L’emozione era tanta perché si entrava sempre più nel vivo della partenza.
Infatti incontrare le altre è stato molto adrenalinico, anche se per me si trattava di una “mezza partenza”, poiché avrei partecipato a tutte le attività previste e ritirato l’equipaggiamento come tutto il team, per poi però rientrare a casa, in quanto partirò tra un mese circa, il 5 Ottobre.
Vedevo nei volti delle mie compagne un mix di emozioni e adrenalina dettate dalla voglia di partire e allo stesso tempo da quel sano timore di chi non sa cosa gli spetta.
Sinceramente mi spiace non partire subito con loro, non poter vivere l’emozione dei primi giorni tutti insieme e soprattutto non partecipare ai safari in Kenya.
Allo stesso tempo però, penso proprio che l’arrivo in Etiopia sarà bello ed intenso lo stesso e molto più duro da affrontare. Quindi va bene anche così!
Una volta arrivate in redazione Maurizio, Daniela ed Ana ci hanno consegnato tutto quello che porteremo in spedizione dai pc, agende e attrezzature ai vestiti e zainetti.
Non credevo che fossero così tante le cose, ma è stato un momento in cui stare li tutte insieme a dare, incuriosite, una rapida occhiata al nostro equipaggiamento.
Dopo siamo andate al nostro campo base per questi due gironi, l’hotel Nu, a pochi passi dalla redazione.
Qui, immediatamente abbiamo girato le immagini del nostro arrivo, nelle quali all’inizio Ana ed io, aspettavamo le altre arrivare con il pick-up e tutti i bagagli.
Vederle arrivare con la scritta Donnavventura sul pick up e tutti i borsoni firmati Alviero Martini Prima Classe personalizzati con i nostri nomi, mi ha messo una felicità immensa e senza rendermene conto avevo il sorriso stampato in volto.
Una volta fatte tutte le riprese sia fuori il NU, che dentro, filmando la consegna dei nostri passaporti alla reception, ci siamo dirette verso le camere.
Ero molto curiosa di vedere la location e soprattutto di invadere la camera con borse e borsoni di Donnavventura.
La camera era molto accogliente e siccome la mia compagna di stanza, la veterana Valentina, non era ancora arrivata, mi sono presa quei due minuti per realizzare tutto quello che stava accadendo, per poi riscendere dalla altre.
Una volta ritornate in redazione da Maurizio, abbiamo fatto un briefing per vedere tutte le cose da fare prima della partenza e il planning per il giorno dopo.
Vedendo l’ora fatta, quasi le 20.30, ci siamo dirette al ristorante, dove tra una chiacchiera e gli ultimi ragguagli abbiamo passato due piacevoli orette, che sono proseguite con l’ultimo rapido brief della giornata.
Una volta salite nei nostri alloggi, è arrivata anche Valentina, con la quale, dopo esserci aggiornate su quello fatto nelle ore precedenti, abbiamo messo la sveglia e terminato così la nostra prima giornata !

Scroll