1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

PLACE VENDOME, PLACE DE LA CONCORDE

Come tutte le mattine, la sveglia delle Donnavvenura suona presto. Il cielo è grigio e plumbeo sopra Parigi, ma questo non scoraggia le ragazze che hanno un sacco di lavoro da svolgere e di curiosità da scoprire sulla città. Prima di salire a bordo del loro pick-up, la squadra si riunisce intorno ad un tavolo con i computer per far il punto della situazione. Come dice Chiara, la spedizione ha subito una svolta, la squadra è cambiata, ma la quantità di lavoro è sempre molta. L’attenzione al lavoro e l’affidabilità sono infatti caratteristiche principali per una Donnavventura. Dopo aver sistemato i file, le foto e i video, il team si prepara, agganciando il marsupio in vita e armandosi di radio Midland. Parigi è bella anche senza il sole, è una città magica, raccolta e ricca di storia. Il pick-up, con Ana alla guida, si dirige verso la Galleria di La Fayettes, che nacque un tempo come negozio di frivolezze e che nel corso degli anni, invece, si è trasformata in un nucleo di prestigiosi negozi. Le ragazze osservano che probabilmente, con il clima natalizio, la galleria si colora di un’atmosfera dolce e invitante, con il grande albero di natale al centro, al di sotto dell’enorme cupola vetrata. La rotta porta il team verso Place Vendome, caratterizzata da un’alta colonna e un’architettura classica francese, molto sobria e lontana dagli eccessi tipici dell’epoca in cui fu costruita; per questo, si è soliti dire che è una delle piazze più eleganti della Ville Lumière. Dopo aver lasciato la piazza, il team prosegue per ammirare una delle sue “sorelle”: Place de la Concorde, situata ai piedi degli Champs-Elysées. Al centro di essa svetta il grande obelisco egizio di Luxur, situato proprio lungo l’asse storico di Parigi, la linea immaginaria che collega i monumenti ed edifici di Parigi creando una magnifica prospettiva. Ovviamente, un giro sotto il monumento principale della città non può non essere fatto anche oggi: tutte in macchina, direzione Tour Eiffel. Il pick-up giallo e bianco si districa tra le strade acciottolate della capitale e passa sotto l’immensa curva creata dalla struttura metallica più famosa al mondo. Questa città è veramente romantica e un po’ femminile, come la squadra. Ecco che vaporizzata nell’aria la fragranza Shiseido, le ragazze sognano e concludono la loro giornata con un caldo tramonto che scalda loro i cuori.

Michela

 
Scroll