ATTENZIONE!

Per un corretto funzionamento, questo sito necessita del supporto
JavaScript attivato nel tuo browser!

English version

DONNAVVENTURA EXPERIENCE - BAHAMAS (I edizione)

Il reportage di Beatrice

Appena terminato l'esame di stato eccomi pronta per Donnavventura Experience... alla volta delle Bahamas con Ana Saranovic, la Donnavventura veterana che mi ha guidata in questa mia prima esperienza.

Con Ana si è subito instaurato un bel rapporto, è una ragazza simpatica e cordiale che non mi ha fatto pesare la mia inesperienza.
In questi anni mi è capitato diverse volte di guardare e di desiderare essere una delle ragazze di Donnavventura, che con tutta la loro grinta e passione, trasmettono le loro sensazioni e ti permettono di viaggiare con loro in posti stupendi... e ora tocca a me guidarvi nel mio primo viaggio, alla scoperta di una terra incantevole che colpisce non solo per il mare turchese e dalla sabbia bianca, ma anche per una popolazione molto radicata nelle proprie tradizioni ma pronta ad accoglierci con un sorriso sulle labbra ed è proprio sui loro usi e costumi che si è concentrata la nostra spedizione.
Siamo atterrate a Nassau, capitale delle Bahamas, situata a New Providence, città turistica che permette di rilassarsi di giorno e di godere di una eccitante vita notturna.
Le Bahamas sono le isole della musica e delle feste e non poteva mancare il grande festival musicale: il Junkanoo.. una vera e propria sfilata con abiti sfarzosi che gli abitanti preparano con le loro mani durante tutto l'anno ed esibiscono nei giorni di Santo Stefano e Capodanno accompagnati da musica e da balli.
Nel nostro viaggio siamo andate alla ricerca dell'arte bahamiana con un pittore molto rinomato, John Cook che trasferisce nei suoi dipinti la solarità della sua terra e l'allegria della popolazione realizzando quadri all'avanguardia.
Ogni paese è caratterizzato anche da dei prodotti locali, cos ì Ana ed io, abbiamo ricercato il piatto tipico bahamiano: il conch. Si tratta di un mollusco racchiuso in una grande conchiglia rosata, molto comune nelle acque delle Bahamas e molto consumato dagli abitanti in quanto si tratta di un alimento abbondante ed economico e a mio parere anche molto gustoso!
Un po' più lontana dalla chiassosa Nassau, si estende una grande fattoria che coltiva essenzialmente prodotti di origine biologica; la stessa filosofia la ritroviamo all'Island School situata ad Eleuthera dove viene messo al primo posto il rispetto per l'ambiente e sono rimasta molto colpita nel vedere come questi giovani ragazzi prestano attenzione al riciclo delle matarie, cosa ancora non così radicata da noi...
Dopo il dovere... non può mancare il piacere!!!!!!!!!!! Donnavventura Experience ritorna su una tappa già vissuta nel 2009, visitando una specie di città dei Balocchi, Atlantis, al cui interno troviamo il casinò, destinato ai turisti, un immenso parco acquatico e un grande acquario dove abbiamo fatto snorkeling venendo a contatto con numerose specie marine. Un grande parco di divertimento da non lasciarsi cappare! Cosa che ho preso alla lettera provando l'ebrezza dello scivolo più alto e più verticale che abbia mai visto!!! Credevo di morire. E che dire della nuotata con i delfini... indimenticabile!
La settimana passa rapidamente e l'ultimo giorno siamo atterrate a Grand Bahama caratterizzata da spiagge incantevoli e da Lucayon National Park, una riserva naturale, ricca di mangrovie che abbiamo visitato in kajak.
La vita da Donnavventura è intensa, vivi appieno ogni singolo istante della giornata, non bisogna lasciarsi sfuggire nulla per permettere agli spettatori di godere di tutte le meraviglie che noi abbiamo la fortuna di vivere in prima persona!!
Il compito forse più difficile ed impegnativo, non è tanto la sera quando bisogna scrivere il diario, selezionare le foto e i filmati fatti durante il giorno, ma sono i videoclip dove, con semplicità, devi descrivere le tue emozioni davanti alla telecamera ma contemporaneamente è anche il momento più bello, dove con le tue parole, coinvolgi chi ti guarda da casa, seduto comodamente sul divano, trascinandolo con te nei tuoi viaggi e nelle tue bellissime esperienze.