1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

06/11/2018 - IL MIO ARRIVO A NAGOYA

Finalmente dopo tanta attesa respiro la vera essenza del Giappone.
Mi trovo a Nagoya, capoluogo della prefettura giapponese di Aichi, la città si trova nel cuore del Giappone centrale, in una delle più importanti aeree economiche e commerciali del paese.
Già dall’aeroporto si percepisce l’organizzazione, la pulizia e l’efficienza delle persone.
L’impatto iniziale con la gente ti fa sentir un po’ un pesce fuor d’acqua, i giapponesi non ti guardano mai negli occhi o dall’alto al basso, è come se non esistessi, ogni persona sembra sempre immersa nei propri pensieri.
E’ divertente ma le cose che mi hanno lasciato senza parole, qua in Giappone, sono i loro fantastici e tecnologici WC, con mille funzioni e modalità e il dover entrare in locali senza scarpe, che comodità!
Dopo aver camminato per ore, è davvero piacevole entrare in un ristorante e lasciare le scarpe e la stanchezza all’esterno, per poi camminare sul tatami e riposare non solo lo spirito ma anche i piedi e le gambe. Entrare invece in camera, in hotel senza scarpe, è più igienico e non ti dà l’impressione di sporcare. Passeggiare all’interno di un tempio a piedi nudi invece ti da una serenità immensa.
Sono sbalordita, inoltre dall’efficienza dei trasporti pubblici, puntualissimi e pulitissimi con enormi sedili spaziosi e confortevoli.
Un dovere essenziale di un viaggiatore è rispettare gli usi ed i costumi locali e fin da subito ho iniziato ad evitare alcuni gesti che potevano essere scambiati per maleducazione come, ad esempio, il mangiare ed il bere camminando per strada, non mantenere il silenzio sui mezzi pubblici ed evitare qualsiasi tipo di contatto fisico!
I giapponesi sono tutti guidati nell’ottica del massimo rispetto per l’altro, ed a loro modo ti mostrano un’estrema ospitalità, essendo servizievoli in tutto e per tutto.
Altre svariate conoscenze e scoperte ci aspettano ancora nell’immenso mondo della cultura nipponica e partiremo proprio dal cuore Giappone centrale, Nagoya.



Scroll