AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO
 

Alla scoperta di Hinnfearu

La giornata di oggi per il team è molto particolare, perché dopo la colazione ad attenderle c’è un catamarano tutto per loro. Il sole è alto e splendente, le ragazze si coprono subito con i solari protettivi perché qui picchia davvero forte. Oggi si va alla scoperta di nuove isole, quelle più nascoste e incontaminate…dei gioielli che trova che trova solo Donnavventura. Il mare è piatto come una tavola da surf e il luccichio che crea rende la cornice ancor più bella. Prima tappa: isola di Hinnfearu detta anche Imperhoo, una piccola macchia di sabbia finissima con un tocco di verde centrale e intorno l’Oceano Indiano. Le ragazze non resistono alla tentazione dell’acqua cristallina e non esitano tanto per tuffarsi. Poco dopo si riprende la navigazione ed è già ora di pranzo, i marinai hanno preparato un delizioso antipasto che le ragazze hanno assaggiato nel salottino della barca, per poi salire ai piani alti e continuare il pranzetto: penne alla norma e tonno fresco a seguire. Una doccia è d’obbligo, perché la temperatura è veramente elevata e bisogna rinfrescarsi. Per merenda l’equipaggio ha fatto trovare un bel piatto di frutta fresca al team. Un piccolo momento di lettura nel salottino della barca e si continua a navigare… Sul tragitto che porta al campo base una piccola sosta nella loro isola del cuore: Embhoodoo, meglio conosciuta come “Donnavventura Island” un’altra nuotata anche qui per terminare al meglio questa splendida giornata. Tornate al campo base di Thudufushi un tramonto speciale. Questa sera è qualcosa di incredibilmente fantastico e magico… a tratti surreale! La squadra questa sera cena al ristorante a la carte dell’isola con ottimi piatti a base di pesce e per concludere le ragazze nel salottino all’aperto, hanno ammirato l’infinita bellezza del cielo stellato maldiviano pieno di stelle cadenti. Un desiderio e tutte a nanna.
Stephanie

 
Scroll