AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO
 

Hella

Altra giornata senza pioggia per le ragazze che, lasciano l’Hotel Rangà per dirigersi verso le cascate di Gullfoss. Un vero e proprio spettacolo della natura. Sono simbolo dell’Islanda e sono anche chiamate le cascate d’oro perché, nei giorni di sole, i suoi raggi, riflettendo sulle sue acque, formano dei giochi di luce che lasciano incantati i turisti. Formano anche splendidi arcobaleni. Il team si dirige al Geysir Area che, come dice la parola stessa, è piena di crateri da cui fuoriescono geyser. Il più grande ha getti solfurei che possono raggiungere anche i settanta metri di altezza.
Le ragazze rimangono per un po’ di tempo ad ammirare i getti improvvisi e fanno a gara a chi ne vede uno per prima.
Dopo questa super mattinata è ora del pranzo e questa volta è in una location particolare, una serra! Fridheimar è un ampio complesso di serre creato per la produzione di pomodori spagnoli e francesi. Le ragazze si sono divertite durante il tour fatto da Giulia, la loro cameriera, che ha spiegato e fatto assaggiare loro le diverse tipologie di pomodoro presenti nella struttura. Pranzano con una zuppa di pomodoro accompagnata da del pane casereccio prodotto da Riccardo, un altro italiano che ha deciso di trasferirsi in Islanda per lavoro. Concludono, in fine, con una cheesecake con marmellata ai pomodori. Buonissima!
Per concludere la giornata visitano la Cave People. Una fedele ricostruzione di una caverna. Usata tipicamente dagli islandesi come abitazione fino al 1922.
I suoi interni sono caratterizzati da mobilia originale.
Il team, prima di andare verso il campo base, si gode un buon caffè caldo al suo interno.

 
Scroll