AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO
 

Hella

Oggi, dopo tanto tempo, è tornato finalmente il sole! Le ragazze sono contente e raggianti, non vedono l’ora di iniziare la giornata.
Dopo alcuni chilometri su strade sterrate si avvicinano ad una montagna che ricorda Aire’s Rock in Australia. Poco dopo, a bordo delle loro Jeep, giungono alle fauci del cratere di Hekla. C’è una vista magnifica e la terra lavica si confonde con quella rossa. Altra tappa sono le cascate di Fjallabaksleid Nydri. Le ragazze scendono dalle Jeep e si trovano davanti ad un vero e proprio spettacolo della natura. Sono talmente belle che sembrano finte, quasi come se fossero appena uscite da un film! Il viaggio prosegue tra guadi, strade impervie e rocciose. Sul tragitto, a loro sorpresa, incontrano di nuovo Brigitte e il suo compagno, di Expedition Earth. Dopo due chiacchiere risalgono sulle loro Jeep e riprendono a guidare. I paesaggi sono in continuo cambiamento ed il team si ritrova in una strada costeggiata da splendide e surreali montagne ricoperte da muschio verde; sono le Hsaunapollur. Dopo due ore di guida e una piccola pausa pranzo finalmente giungono al Landmannalaugar. Un luogo isolato, in mezzo al nulla, dove si trova una sorgente termale naturale. Fuori ci sono quattro gradi ed il vento è quasi pungente ma, le ragazze non si fanno di certo intimorire. Si mettono quindi il costume ed entrano a provare queste acque solfuree.
Si rilassano e si divertono. Terminati questi attimi di relax si va verso il laboratorio Uppspuni dove si fabbrica la lana! Hulda, la proprietarua, spiega loro tutti i passaggi per pulire e rendere utilizzabile e lavorabile il vello della pecora.
Dopo questa super giornata il team torna al campo base, l’Hotel Rangà, godendosi un magico tramonto.

 
Scroll