AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO
 

Da Mödrudalur a Nescaupstadur

Questa mattina le ragazze si svegliano in questo luogo unico, isolato da tutto, pieno di luce e aria pulita. Proprio qui al Fjalladyrd, si concedono una buona colazione per partire di nuovo tra queste strade avventurose. Si avviano insieme al proprietario del rifugio che le guida per una strada desolata e selvaggia dell’Islanda più vera, per chilometri. Fino ad arrivare nei pressi di una montagna nel bel mezzo di queste vallate. Ripartono alla guida delle loro jeep per attraversare completamente questi luoghi come pochi riescono a fare, tra dune, sassi e guadi, vedendo meraviglie naturali lungo il percorso.
Un veloce pranzo nel rifugio e le Donnavventura ripartono per andare a curiosare un luogo che da contrasto a questa fredda terra, al Vok uno stabilimento geotermale con delle piscine che ricreano i vok, ovvero delle spaccature all’interno del quale c’è dell’acqua calda.
Dopo quest’ultima tappa è ora di andare alla prossima meta, dove alloggeranno per questa notte. Al Skorrastadir, un rifugio a conduzione familiare, per appassionati di cavalli e natura davvero green.

 
Scroll