AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO
 

Silkeborg

Il risveglio è subito un po’ grigio, la pioggerella lascia spazio alla nebbia. Ma il team non si scoraggia di fronte a nulla, ed è subito action!
Quattro kayak attendono il team in riva al fiume.

Ma è tempo di visitare il centro di Silkeborg: lungo la via centrale pedonale le ragazze vengono attratte dal nome italiano “cappuccio” scoprono essere un bar gestito da una famiglia un sardo, compaesani della nostra Annamaria.

Continuando la passeggiata nel centro pedonale il team si sofferma nel chiosco di Jens Trier, un danese doc, dove si degustano le tipiche salsicce, da noi conosciute come wurstel, ma qui proposte in diverse varianti e accompagnate dalla bevanda al cioccolato.
Le carovana riparte inoltrandosi lungo una pista minore fino a raggiugere il punto più alto della Danimarca, ovvero la montagna del cielo. Questa tappa a Silkeborg è dedicata alla gastronomia locale, già nel campo base, all’hotel SKOVRIDERGAARD le ragazze avevano assaporato una cena deliziosa, ma il pranzo a Vejlsohus è una vera sorpresa. Qui il team assaggerà gli strollebrods, le tipiche tartine di pane di segale famose in tutta la danimarca. Finito il pranzo, a pochi km, si raggiunge il circuito di go kart di Centeret: qui le ragazze si sfideranno in un’avvincente gara a tutta velocità. Alla fin fine tutte si dichiarano le più veloci, comunque, tutte sono state entusiaste e super determinate.
Anche il cronometro avrebbe decretato come vincitrice Francesca.

Ma il tour gastronomico di questa regione non è ancora finito: il Svostrup Kro Restaurant, ben più di un ristorante bensì una fattoria con tanto di stalle, orti e piantagioni, in una tenuta attraversata dal fiume e immersa nel verde. Qui, le ragazze degustano una cena tipica prevalentemente a base di carne e fritture, forse un po’ impegnativi per il palato delle Donnavventura, ma comunque piacevole l’atmosfera di questa location particolare.

Roberta.

 
Scroll