1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO
 

Ajaccio

Il tempo non promette bene stamattina, ma le nostre Donnavventura non vogliono assolutamente sprecare una giornata standosene ferme al campo base.
Alla guida delle spider, sperando che le nuvole si diradino per dar spazio al sole, arrivano alla Plage de Argent di Coti Chiavari, che è contigua alla spiaggia di Mare e Sole di Pietrosella. Queste spiagge si trovano a sud di Porticcio. I fondali degradano dolcemente e la sabbia è finissima, ma purtroppo il maltempo della notte prima obbliga le ragazze a lasciare il posto e a sperare di poterci tornare l’indomani con il sole.
Rientrano ad Ajaccio e sicuramente, passeggiando tra le vie, con un po’ di sole e un po’ di pioggia, il team non poteva non far visita alla casa natale di Napoleone Bonaparte, simbolo della città, nonché di tutta la Corsica. In questa dimora sono conservati i ricordi suoi e della sua famiglia.
Da lì a pochi passi si trova l’enorme Place de Gaulle, il cuore del centro cittadino, caratterizzata dalla statua di Napoleone e dei suoi quattro fratelli.
Le auto ripartono, ma solo per una veloce corsa, perché il tempo nuovamente le prende di sprovvista, dando pioggia in una giornata soleggiata. Anche questa è la Corsica.
Passano per la Cittadella, zona militare, quindi non accessibile al pubblico, che si erge su uno sperone roccioso a picco sul mare. Con le sue mura e i suoi bastioni domina la città vecchia, l’antico quartiere genovese, primo nucleo abitato.
Scendendo verso il porto di Ajaccio, trovano anche la stazione ferroviaria. Qui la squadra saluta Carola, che per motivi personali è dovuta rientrare in Italia.
Aspettando che il sole si faccia largo tra queste nuvole grigie, il team sale sulla ruota panoramica della città, per osservare il meraviglioso paesaggio che questa località offre anche dall’alto. Meno male che non soffrono di vertigini!
Ed ecco che il sole arriva! E allora, subito pronte! Si sale e si parte per vedere subito un'altra spiaggia: Capo di Feno.
Capo di Feno si trova a pochi km da Ajaccio, sopra le isole Sanguinarie, località favorita dai surfisti. Una spiaggia paradisiaca come quella che appare nei sogni più selvaggi. Sabbia bianca, acqua limpida, circondata dalla vegetazione.
Le ragazze, uscito qualche raggio di sole, giocano sulla sabbia, felici di poter godere di un po’ di questo calore quasi estivo, tanto che Sijia Christina e Lorena indossano il costume, per poter vivere al massimo questo luogo incontaminato, entrando nell’acqua cristallina.
La giornata è giunta al termine. Con un po’ di sabbia nelle scarpe e un po’ di salsedine nei capelli si torna al campo base.
Tutte a letto presto che domani mattina la sveglia sarà all’alba, scopriremo una nuova spiaggia in stile Summer Beach.

Sijia Christina

 
Scroll