1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO
 

Da Ajaccio a Bonifacio

La carovana riparte. Prima di lasciare definitivamente Ajaccio, salutano la meravigliosa spiaggia di Capo di Feno, anche se il sole è ancora timido tra le nuvole.
Parcheggiate le spider nei pressi della spiaggia, ammirano quest’angolo di Corsica ancora incontaminato, osservando le onde del mare e camminando su questa spiaggia di sabbia bianca infinita.
Ma il tempo scorre e la strada è lunga fino all’estremità meridionale dell’isola.
E’ una delle più suggestive e amate della Corsica, tra le scogliere di pietra bianca, modellate con il tempo dal vento e dal mare, sorge l’ antica città di Bonifacio, caratterizzata da viuzze strette e rigide, che domina dall’alto le bocche di Bonifacio. E’ difficile resistere al fascino di questa località: la città vecchia è una delle più pittoresche, con le sue case di pietra e altere che, quelle incredibili scogliere, in parte sospese nel vuoto e i suoi tramonti divini.
Le ragazze fanno una passeggiata nella parte bassa di Bonifacio. Il porto occupa quasi del tutto questa parte della città, yacht, ristoranti, bar con tavolini all’aperto e negozi che vendono di tutto. Ma, superato il primo molo, si arriva al porticciolo peschereccio, molto più carino, con barche colorate e reti ammucchiate.
Voltando la testa, la squadra ammira un bel panorama sui bastioni della Città Alta.
Ma ora si torna a campo base, Hotel Santateresa, in cima alla Città Alta.
Camminare, che domani si andrà via mare alla scoperta delle meraviglie vicine ( Tempo permettendo! ).
Arrivati in cima, il paesaggio è spettacolare. Le ragazze si godono il tramonto da questa vista mozzafiato, con il sole che colora le scogliere con caldi riflessi rossi. All’orizzonte si intravede la Sardegna.

Sijia Christina

 
Scroll