1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

03/10/2016 - CIAO ABU DHABI

Ultima settimana ad Abu Dhabi, prima tappa della spedizione. Lascio questa città con un’insolita malinconia, qui dove il meraviglioso deserto e la cultura tradizionale araba si uniscono per creare un’indimenticabile esperienza.
Sono rimasta letteralmente incantata, Abu Dhabi è una città vivace, ricca di storia e vanta una variegata gamma di fantastici hotel ed edifici incredibili, icone del design. È inoltre molto ambita per le numerose attività ed escursioni che offre.
In così poco tempo abbiamo fatto il tour della città , dal safari nel deserto alle splendide spiagge bianche.
Ci siamo dirette a Sir Bani Yas Island, alloggiando là per due notti, una meta molto ambita per gli amanti degli animali.Si tratta di una riserva naturale che ospita più di 15.000 animali tra cui giraffe, cita, gazzelle e antilopi.
Tra le meraviglie da non perdere ad Abu Dhabi spicca per eccezionalità la Grande Moschea Sheikh Zayed, una meravigliosa opera di architettura moderna, tra le più grandi al mondo.
Grazie ai riflessi di luce, le piscine che la circondano ne esaltato la sua bellezza. La sera i suoi splendidi colori bianco e oro che brillano al sole si trasformano grazie a un’illuminazione particolare che ripropone le fasi lunari.
Ci siamo cimentate in uno sport mai provato fino ad ora, il golf.
Il campo è situato nel cuore della città ed è un luogo ideale per fuggire dal suo trambusto.
E’ armoniosamente inserito nella bellezza naturale delle magnifiche spiagge bianche di Saadiyat Island e regala un’esperienza di gioco davvero unica.
Ci siamo inoltre immersi nel divertentissimo e futuristico Yas Waterworld, il parco divertimenti in puro stile arabo, con 43 giostre, scivoli e attrazioni adrenaliniche, una giornata all’insegna del brivido.

Inoltre, durante la permanenza negli emirati arabi, abbiamo sperimentato il gusto autentico della cultura e del patrimonio arabo, libanese. Una vera prelibatezza.
Come ultimo giorno ci siamo dirette nella splendida spiaggia di sabbia bianca di Nurai, il luogo ideale in cui rifugiarsi per trascorrere una giornata in pieno relax. Lasciandosi circondare dalla bellezza dell’isola, si può fare una nuotata rinfrescante nella splendida piscina e assaggiare le prelibatezze servite dal ristorante della struttura. In poche parole, ci siamo concessi una giornata in paradiso!
Per concludere, abbiamo alloggiato in uno dei più prestigiosi e lussuosi Hotel, l’ Emirate Palace. Sono rimasta letteralmente incantata, mi sono sentita una vera principessa.

VALE

Scroll