1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

15/09/2016 - IN VOLO

Il 15/09/2016 è una data che non potrò dimenticare facilmente: è infatti il giorno della mia fatidica partenza con il team di Donnavventura.
Per poter esprimere al meglio le emozioni da me vissute non posso che ripercorrere mentalmente tutti i momenti salienti di questa fantastica giornata.
Con estrema gioia e trepidazione raggiungo con le mie compagne l’aeroporto di Milano Malpensa pronta per partire verso la prima meta del nostro grande tour: la splendida Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti. Arrivata allo scalo internazionale, mi dirigo adrenalinica verso il desk della compagnia aerea Etihad: posso finalmente stringere tra le mani il biglietto del mio primo volo con Donnavventura. È un momento davvero emozionante che non può non essere immortalato. Corro con le mie compagne di spedizione davanti all’insegna “partenze” per una divertente foto con in mano tickets e passaporti. Il grande sogno è ormai realtà. Ma non c’è tempo da perdere, con in spalla l’inconfondibile zaino firmato Alviero Martini 1A Classe tutte insieme ci dirigiamo verso il gate per gli ultimi controlli. Sguardi incuriositi e commenti bisbigliati ci accompagnano: è tutto così nuovo e allo stesso tempo elettrizzante. Provo quasi piacere a non passare inosservata nella mia “mise” Prima Classe. Con estrema puntualità, alle ore 11 e trenta, la compagnia Etihad airways annuncia l’imbarco. Tutti a bordo!
Un’intera fila di sedili è stata riservata a noi Donnavventura: quale onore! Gli ultimi bagagli a mano vengono chiusi nelle cabine, si sente già il rombo dei motori: il capitano effettua una partenza impeccabile ed in men che non si dica l’ aereo già prende quota. Sto volando, lo sto facendo davvero!!! La tratta è di circa 6000 km, circa sei ore di viaggio, ma il tempo scorre velocissimo e piacevolmente : seduta in un sedile comodissimo, ho l’imbarazzo della scelta tra l’aggiornatissima gamma di film e programmi tv che la compagnia offre a noi passeggeri. A volte mi sporgo dal finestrino, con la mia solita aria sognante, mi soffermo a gurdare il panorama: abbiamo già superato i Balcani, la Grecia, la Turchia, si intravedono i famosissimi fiumi Tigri ed Eufrate. Anche il pasto a bordo si rivela un’autentica delizia: posso scegliere tra diverse pietanze, menu vegetariano incluso!
A bordo, scusate il gioco di parole, il tempo vola: tra uno snack e una bevanda calda, sono quasi giunte le sette, ora locale. Il capitano già annuncia al microfono l’approssimarsi dell’atterraggio.
La curiosità è alle stelle, mi sento impaziente, voglio respirare l’aria di questa città così esotica e intrigante. Guardo di fretta la mia immagine riflessa nel finestrino mentre scendo dall’aereo: mi sento così fiera, così onorata di esser stata scelta come membro della nuova squadra di Donnavventura. Tra me e me sussurro: “Shukran Abu Dhabi, per tutte le emozioni che so già che mi regalerai!!!”

SAVERIA

Scroll