1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

22/07/2018 - LA THUILE - La scelta

Il giorno del giudizio!!
Anche oggi non c’è bisogno della sveglia, la luce del primo mattino e l’adrenalina dell’ultimo giorno – quando verranno annunciati i nomi delle finaliste – sono sufficienti per conferire il giusto ritmo alla mattinata.
Bisogna radunare i propri effetti personali, fare la valigia ed è già ora di colazione. Maurizio ci stupisce, oggi il pane duro viene sostituito da una burrosa e gustosa brioches. Durante la colazione Maurizio chiama alcune di noi e, sorpresa di sentir nominare il mio numero, mi ritrovo fuori dalla tenda principale, di fronte ai lavandini a lavarmi il viso e le mani con i prodotti Shiseido… davanti alla telecamera! In quel momento realizzo che sentire nominare il mio nome dopo pranzo – il momento più importante di questa giornata, quando verranno indicate le ragazze che si fermeranno un’altra settimana per nuovi test, prima della decisione finale per la formazione del team Donnavventura 2018 – è quanto più desidero… sarebbe la mia gioia più grande!! Subito devo risvegliarmi dal mondo dei sogni: è ora della prova costume! Il sole purtroppo tarda ad affacciarsi da dietro le montagne e c’è qualche nube di troppo in cielo, ma le vere avventuriere non temono le sfide e posano nella spiaggia appositamente ricreata e allestita con i prodotti degli sponsor.
Alla fine le nubi svaniscono e il sole splende caldo nel cielo… tra una barzelletta e un balletto al “personal show”, si avvicina il momento della mia esibizione. L’obiettivo è ricreare un breve show che rappresenti quello che siamo e che sappiamo fare. Gli spazi sono ridotti e anche il tempo a disposizione è poco, perciò decido di lanciarmi nel mio cavallo di battaglia, quello che ho scelto come percorso universitario e che negli anni si è trasformato in una reale passione: il giapponese e in generale il mondo del “Sol Levante”. Dubito che qualcuno abbia effettivamente capito qualcosa della mia presentazione, ho simulato un notiziario che annunciava le selezioni finali di Donnavventura a La Thuile, chiedendosi implicitamente chi sarebbero state le vincitrici. Al termine della presentazione è ora del pranzo domenicale e, a mia sopresa, ecco che c’è la polenta, un piatto tipico della mia terra: Bergamo! Ma la tensione per l’esito di queste finali comincia a farsi sentire, quindi via sotto il tendone Ricola. Maurizio comincia a parlare e… ancora non ci credo… il primo nome che proclama è proprio il mio. Sono spaesata, ma al settimo cielo… mi fanno qualche domanda ma dallo sconcerto ricordo solo vagamente le confuse risposte che ho dato.
Penso solo ad una cosa… CE L’HO FATTA!! UN SOGNO!! WOW, WOW…WOOOW!!! Ed ecco che al mio nome si aggiungono anche quelli di altre sette ragazze: Annabruna, Annamaria, Alessandra, Gloria, Stefany Laura e Carola.
Non tutte le conoscevo ma sono molto positiva rispetto al gruppo, anche se, purtroppo, solo alcune di noi potranno poi effettivamente partire.
È tempo di salutare le altre ragazze con cui avevo cominciato a familiarizzare, condividendo la tenda e il tavolo dei pasti. Poco tempo per contattare le famiglie, qualche lacrima di gioia riga il mio viso… ma i primi scatti già ci attendono e quindi pronte e cariche… perché il difficile arriva ora.
Carichiamo i pick-up e ci dirigiamo all’hotel…. che meraviglia il pensiero di una doccia e di un letto dopo due giorni di “campeggio” serrato, senza acqua calda, doccia e in tenda sotto l’acqua. Il piacere di una doccia ci risolleva e siamo pronte per partire ed inziare a scrivere il primo diario di viaggio, seguendo le dritte di Lorena e le indicazioni di Maurizio. Approfittiamo di tutti i momenti per fare gruppo e conoscerci meglio… e quale miglior occasione se non la cena? Per movimentare la serata andiamo in paese sfoggiando il nuovo kit Donnavventura assegnatoci, tutte uguali, con maglia, k-way, marsupio e munite di radio, ballando musica valdostana di un gruppo locale che suona in occasione di un evento MountainBike di risonanza mondiale.
Un po’ di divertimento e relax e si torna in hotel... ci scambiamo le indicazioni per il giorno successivo e tutte in camera a riposare, consce che questo è solo l’inizio e che da domani ci aspettano le prove più dure.
Non ho parole per esprimere la mia gioia nel realizzare quello che sto vivendo, ma sono determinata a dare tutto il massimo per l’intero gruppo e per Donnavventura, per questo sogno che si sta materializzando sempre più nella mia realtà.
Buona notte diario…a domani…. con tutte le news!

Laura

Scroll