1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRETHIOPIAN AIRLINESTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

22/06/2017 - La convocazione

E’ strano pensare come delle giornate che rientrano nella nostra routine, possano comportare un cambiamento così importante. Il 22 Giugno: è stato questo il giorno in cui ho ricevuto, incredula, la mail della redazione di Donnavventura in cui mi veniva comunicato di essere tra le cento finaliste. Avevo partecipato al provino a Milano nel corso del mese di Marzo. Mi ci sono recata con atteggiamento disilluso, sapendo che tra le numerose richieste non sarebbe stato facile emergere o anche solo essere notata.
Inaspettatamente, ho ricevuto conferma del contrario. Non sapevo se raccontarlo alle persone a me care o se, per scaramanzia o per non creare aspettative, fosse meglio desistere. Ma ho ceduto e la voglia di condividerlo ha prevalso su ogni tipo di timore. Famiglia e amiche non hanno nascosto la loro felicità, ma seppur sostenendomi credendo nelle mie potenzialità, hanno fin da subito cercato di tenermi con i piedi ben saldi per terra. Nel mese successivo sono arrivate le mail con i dettagli riguardo ai giorni da trascorrere a La Thuile. Nelle comunicazioni c’era anche un elenco di ciò che non sarebbe dovuto mancare nel nostro bagaglio, e credo di aver controllato in maniera spasmodica di avere tutto, come se anche una piccola dimenticanza sarebbe potuta essere determinante. Gli ultimi giorni a casa, prima della partenza, sono stati molto impegnati. Forse questo mi ha giovato perché non sono riuscita a vivere a pieno la mia ansia che però ha iniziato a farsi sentire in maniera insistente la mattina del viaggio stesso.

Chiara Francesca

Scroll