1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

L' ARRIVO A MILANO

Ed ecco arrivato il fatidico giorno, il 13 settembre! Le ragazze emozionate e cariche si ritrovano davanti al lussuoso Excelsior Hotel Gallia in centro a Milano. Dopo gli ultimi saluti è tempo del check in! Il personale dell’hotel spiega alle ragazze tutti i servizi e il programma che le aspetta per poi accompagnarle nella Sala Brera, subito trasformata nel primo capo base della spedizione.
L’ora di pranzo arriva presto e il team ha modo di ammirare una Milano meravigliosa dall’alto della terrazza del sesto piano. Le ragazze sono accolte calorosamente dal cuoco e da tutto lo staff e vengono invitate in cucina dove hanno modo di vedere da vicino la preparazione dei deliziosi piatti. Ma non hanno troppo tempo per rilassarsi, ci sono due Maserati già pronte fuori dall’hotel Gallia per portarle al CDI, il centro medico in piazza Gae Aulenti, dove saranno sottoposte ad alcuni esami per certificare la piena salute, tra cui gli esami del sangue, l’elettrocardiogramma e un’ecografia. Il dottor Bruno Restelli, il medico ufficiale di Donnavventura da quasi dieci anni, le visita singolarmente e parla con loro dando qualche dritta e consiglio per affrontare al meglio il viaggio che le aspetta. Per fortuna sono tutte giovani e in gran forma! Saranno pronte ad affrontare il caldo umido di Dubai e tutti i fusi orari che la spedizione prevede. Finita la visita il gruppo si gode una passeggiata nella piazza più moderna della città, tra i grattacieli, le fontane e gli sguardi curiosi dei passanti. È sera ormai ed è ora di rientrare per svolgere gli ultimi lavori prima della cena. Alle otto e mezzo, infatti, un ristorantino nel cuore di Brera le aspetta: il famoso Bebel’s, dove hanno modo di gustare il tipico risotto milanese al salto, delizioso! Dopo la mangiata, il team torna in hotel. Il primo giorno è passato veloce, le ragazze sono ancora adrenaliniche ma stanche allo stesso tempo. Hanno bisogno di dormire e recuperare energie perché domani sarà un’altra giornata intensa!

Paola

 
Scroll