1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

DA BORA BORA A MOOREA

Buongiorno magnifica Bora Bora! Stamattina un sole timido si fa spazio finalmente tra le nuvole, anche se la cima dell’antica montagna Otemanu è ancora misteriosa e coperta da banchi di nuvoloni scuri. Oggi il team dovrà purtroppo lasciare l’idillica isola per raggiungere l’ultima destinazione di questo trip polinesiano: Moorea. Ecco che il gruppo si prepara a chiudere nuovamente gli enormi borsoni geografati e a caricarli sull’imbarcazione che lo conduce all’aeroporto di Bora Bora, situato sul Motu Mute. Il volo VT 267 di Air Tahiti decolla puntuale alle 13:50 e le ragazze salutano definitivamente, dal piccolo finestrino del velivolo, l’immensa montagna e l’acqua turchese. Dall’alto, l’isola di Bora Bora offre uno scenario e una vista davvero spettacolare: cambi di colore continui che vanno dal verde marino al blu scuro, passando per il turchese acceso, sui quali si stagliano lingue di motu e bungalow in legno e paglia. Au revoir splendida Bora Bora! Il team è pieno di energie e pronto per godersi l’ultima tappa, la divina isola di Moorea, anch’essa ricca di curiosità da scoprire e acqua limpida, dalle mille sfumature di azzurro. Atterrate, le ragazze si dirigono verso l’Hilton Hotel, la struttura che le ospiterà per questi due notti, prima di ripartire alla volta di Papeete e volare verso Tokyo. Qui la squadra conclude la giornata facendo un bagno in mare, passeggiando lungo il pontile con le numerosi overwater villas e gustando una squisita crepe presso la creperie sull’acqua. Anche questa giornata ricca volge al termine, radio spente e costumi pronti per domani: Moorea e la sua laguna sono tutte da scoprire.

Michela

 
Scroll