1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

MALIBU E BEVERLY HILLS

Anche stamattina il sole splende alto sulla spiaggia di Venice e accompagna il risveglio delle Donnavventura. La giornata di oggi prevede per il team qualche spostamento: dalla Venezia californiana, il gruppo si sposterà a Malibu e a Beverly Hills. Dopo una leggera colazione, cappelli in testa e si parte!
Malibu è una ricca cittadina costiera, elegante ma rilassata, dove risiedono molte celebrità. Tante sono, infatti, le ville lussuose che ornano le colline circostanti e dalle quali si può ammirare una vista stupenda sulla spiaggia dorata, frequentata da amanti del surf o del paddle. Malibu si estende per 27 miglia lungo la Pacific Coast Hwy ed è caratterizzata da svariate e sorprendenti bellezze naturali; si dice, infatti, che in ognuno di noi ci sia bisogno di un po’ di Malibu!
Le ragazze percorrono il molo, frequentato da pescatori locali all’opera, che caratterizza un po’ il fulcro della cittadina, sostando al Malibu farm, un piccolo locale, molto semplice, dove gustare cibi e bevande biologiche e a km 0. Più tardi il team si sposta nel quartiere più ricco e potente di Los Angeles, Beverly Hills, che con i suoi enormi viali, sfoggia da sempre il suo grande lusso.
Ovviamente il team non poteva non fare un giro nel quartiere più cool della città o passeggiare nella via della moda più famosa di tutta l’America: Rodeo Drive. Costosa e pretenziosa, il viale ospita i negozi dei più importanti brand di alta moda del mondo ed è frequentata da celebrità o da eleganti signore che, quotidianamente, vanno a caccia dell’abito perfetto, magari da Prada o da Escada, o si sistemano la piega da Franco, il parrucchiere italiano più famoso della zona.
Con il calare del sole il gruppo saluta il quartiere in di LA per fare ritorno nella parte più hippy, Venice. Qui il lavoro di post-produzione lo aspetta, così come le valigie: domani, infatti, sarà la volta di un nuovo giorno all’insegna del cambiamento, perché le ragazze lasceranno S. Monica per dirigersi verso S. Barbara, utilizzando un mezzo speciale; curiosi? Vedrete, a domani!

Michela

 
Scroll