1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

DA PHI PHI ISLAND A KRABI

Dopo tanta pioggia, un timido sole annuncia il buongiorno al team di Donnavventura, il tempo è ancora incerto, ma qualcosa nell’aria fa ben sperare le ragazze…La baia di Phi Phi Island, al mattino, rischiarata dai primi raggi di luce è uno spettacolo davvero incantevole… Dopo la solita abbondante colazione è tempo di fare il check out e caricare i bagagli: la squadra è infatti in partenza verso una nuova meta, Krabi. Tutte le nostre Donnavventura rimangono simpaticamente stupite: non l’avrebbero mai detto, a causa della bassa marea, è addirittura un trattore a portarle – borsoni geo compresi– sino al motoscafo pronto per il nuovo spostamento. Durante la navigazione le ragazze sono rapite dal paesaggio che si presenta ai loro occhi: arcipelaghi di isolotti caratterizzati da spiagge bianche e da promontori colmi di lussureggiante vegetazione a picco sul mare.
La prima isola che la squadra incontra durante il tragitto è Bamboo Island: un sottile lembo di terra dalle acque cristalline assediato da un folto stuolo di turisti. C’è troppa ressa, il team decide di proseguire. Per questa giornata al mare le nostre Donnavventura vorrebbero rilassarsi in un angolo di paradiso isolato dal resto del mondo. Il desiderio della squadra non tarda ad avverarsi: ed ecco che trovano la semideserta Chicken Island, isola la cui forma richiama la testa di un pollo. Per le ragazze, dopo giorni di pioggia, potersi godere il sole sdraiate sulla sabbia finissima e tuffarsi nelle trasparenti acque del mar delle Andamane sembra davvero un sogno. Il tempo sull’isola trascorre piacevolmente. Valentina dopo un bagno rilassante si arrampica e fa vere e proprie acrobazie su di un albero vicino alla spiaggia. Le altre ragazze, amanti dell’abbronzatura, passeggiano sul bagnasciuga o come lucertole si stendono sulla battigia: tutte utilizzano solari e creme protettive - in Thailandia il sole è molto forte- mai dimenticare di prendersi cura della propria pelle, questo le nostre Donnavventura lo sanno bene!!! Tra un tuffo e l’altro, a Paola e a Vale viene un leggero languorino: è tempo di un caffè nel piccolo chiosco dell’isola. Nel frattempo alcune di loro, in particolare Lorena, scambiano quattro chiacchere con pescatori locali, due guardaspiaggia del luogo e una giovane coppia di turisti che con loro è la sola visitatrice dell’isola. Rigenerato da questa mattinata su Chicken Island, il team riprende il cammino…ormai non manca molto!!! Verso mezzogiorno, giusto in tempo per l’ora di pranzo, la squadra raggiunge una delle tante insenature della penisola di Krabi, fermandosi in un ristorantino vista mare, il Sand Sea Resort. Il menu di oggi prevede pietanze tradizionali thailandesi: riso saltato con verdure, pesce fresco al vapore, una deliziosa “frittatina” thai…il tutto accompagnato da una fresca e dissetante acqua di cocco. Tutte le ragazze sono molto soddisfatte del delizioso pranzetto!!!
Nel primissimo pomeriggio si ritorna per l’ultima volta in motoscafo, bisogna spostarsi in un’altra zona della penisola: il team alloggia infatti presso l’esclusivissimo albergo Ritz Carlton Reserve presso Phulay Bay (letteralmente “baia dove la montagna incontra il mare”).
Una volta raggiunto l’hotel, le ragazze rimangono estasiate alla vista di tanta eleganza e raffinatezza: la struttura è uno splendido connubio di architettura tradizionale Thai e richiami medio-orientali. Il team, calorosamente accolto dal personale e da Cristina, direttrice vendite e marketing, viene fatto accomodare, in attesa del check-in, in un padiglione dai tetti spioventi costruito in pregiatissimo tek. Questa struttura è circondata perimetralmente da una piscina dai richiami orientaleggianti, sembra quasi l’ingresso di un luogo mistico. L’albergo infatti, ideato secondo i principi del feng shui, vuole donare ai suoi ospiti una vera atmosfera zen. Oltre ad un rilassatissimo sottofondo musicale di percussioni e fiati che echeggia per tutto l’hotel, sempre nel padiglione è presente un gong che viene suonato all’arrivo di ogni nuovo visitatore. Un’emozione unica per la squadra di Donnavventura. Le ragazze dopo il tradizionale the di benvenuto, sono accompagnate nelle proprie stanze, le Reserve Pavillions, da dei maggiordomi privati che il lussuosissimo Ritz Carlton ha riservato per loro durante tutto il tempo del soggiorno. Le ragazze, sono in visibilio, sono trattate da vere principesse. Le camere sono meravigliose, letti king size e marmi bianchi fanno da padroni. Il bagno conquista tutta la squadra: la vasca idromassaggio posizionata al centro della sala, è una vera chicca!!! Le nostre Donnavventura si godono queste sontuose residenze, è ora di riporre i propri effetti personali nel guardaroba ma soprattutto di assaggiare il delizioso spuntino a base di frutta, regalo dell’hotel.
Dopo un elegante cambio d’abito e quando ormai il sole sta per tramontare il team torna verso il padiglione, per l’occasione è stato illuminato da centinaia di candele, è uno spettacolo davvero suggestivo.
Dopo un tour alla scoperta del Ritz-Carlton Reserve sempre in compagnia di Cristina, giunge l’ora della cena…. Le sorprese non sono finite: per il team di Donnavventura è stato riservato un tavolo nell’esclusivo ristorante Sri Trang dell’hotel. Raffinati piatti di cucina thailandese allietano il palato delle ragazze…. Stanche e soddisfatte si ritirano nelle loro stanze, oggi è stata una giornata davvero piena di emozioni!!!

Saveria

 
Scroll