1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

SINGAPORE, TRA TEMPLI E QUARTIERI TRENDY

Alle Donnavventura non sembra vero, questa mattina la colazione è alle 9.30, finalmente dopo giorni di spostamenti e sveglie presto hanno potuto riposare un po’ di più e godersi il sabato mattina. Ieri notte Chiara era andata a dormire molto tardi per via del collegamento con RTL, visto il fuso orario aveva dovuto aspettare le due di notte, però che gioia poter parlare con Federica Gentile e farsi sentire dalla sua famiglia! Il tavolo della colazione stamane era stato spostato in una saletta molto carina, insomma tutto sembrava fatto apposta per rendere la giornata perfetta! Dopo alcuni video improvvisati nelle stanze dell’Hotel con le telecamere compatte, le ragazze hanno indossato un outfit elegante per andare ad un brunch davvero speciale, nel ristorante più esclusivo di tutta Singapore, il Clifford Pier dentro al Fullerton Bay Hotel. Accompagnate dalla magnifica vista le ragazze hanno assaporato i din-san, ravioli tipici di Singapore, cotti a vapore, preparati con verdure, pesce e carne, davvero deliziosi! Nella elegante veranda dallo stile coloniale.
Successivamente si sono spostate all’interno della sala principale e accompagnate dalla voce e dalla bravura del pianista, hanno assaporato un pranzo davvero super! Insalata con aragosta e avocado, cestini di verdure e pesce e alcuni piatti tipici a base di pollo. Il pranzo è terminato con della fresca frutta e con un buon caffè, una buona abitudine per non sentire la nostalgia di casa. Poi il team ha incontrato delle miss singaporiane!
Dopo un pranzo così, una sorpresa: la visita al tempio più caratteristico di tutta Singapore, il Buddha Tooth Relic, costruito nel 2007 e consacrato nel 2008, un luogo sacro per tutti i buddisti che vivono in città. Il nome di questo tempio deriva dalla reliquia del sacro dente del Buddha contenuta all’interno di una stupa (monumento buddista) al quarto piano della struttura. Le ragazze sono rimaste impressionate di fronte alla gigantesca ruota di preghiera collocata nel giardino sul tetto dell’edificio. Ma dopo un po’ di spiritualità il team decide di cambiare atmosfera, tutti ad Orchard Road, un tempo una strada polverosa tra frutteti e piantagioni di spezie e oggi una scia luccicante di 2.5 km di vetrine, mall, e flagship store! Non si poteva non visitarla, luogo culto per i singaporeani, è la via dello shopping più cool di tutta l’Asia. Un’autentica chicca per tutti gli amanti della moda, una meta imperdibile per i viaggiatori curiosi e ovviamente anche per le Donnavventura, che nonostante i continui viaggi desiderano essere trendy privilegiando la comodità! Dopo una pausa in hotel sono uscite per andare a visitare uno dei simboli della città, l’attrazione che aveva colpito da subito le ragazze appena atterrate, il Singapore Flyer: la ruota panoramica più alta di tutta l’Asia con i suoi 165 metri e le 28 cabine che possono ospitare sino a 28 passeggeri. Non vedevano l’ora di salire per ammirare lo skyline dall’alto e soprattutto volevano verificare se davvero si vedessero le due isole dell’Indonesia e la parte sud della Malesia. Inutile dire che il giro sulla ruota è stato magnifico, e poi è avvenuto nel momento perfetto, durante il tramonto, così le ragazze hanno potuto godere di uno spettacolo naturale che le ha lasciate basite. È davvero incredibile quanta bellezza c’è nel mondo! E le Donnavventura in quel momento realizzano la loro immensa fortuna, non capita a tutti di poter vedere così tanti luoghi e incontrare così tante persone. Ma le sorprese non sono finite perché ad attenderle c’è lo spettacolo dei Super Trees, un vero e proprio musical di luci e colori; il team si divide in due, tre osservano dall’alto e tre dal basso. Lorena, già emozionata dalla magia della situazione e dalla distesa di persone sdraiate a testa in sù per godersi lo spettacolo, appena sente “Memory” del musical “Cats” si lascia andare ad un attimo di commozione. Saveria invece, pur avendo apprezzato lo show, ha avuto da ridire sulla scelta delle musiche a suo parere troppo commerciali e poco adatte in quel contesto. Comunque per tutti è stata un’esperienza bellissima, soprattutto perché si sono rese conto di come un luogo può cambiare volto visto di notte. Ed è stata la volta del ponte a doppia elica, l’Helix, il ponte più lungo di Singapore che collega la Marina Bay al resto del financial district. Le ragazze si sono lasciate trasportare dalle luci e dalla spirale d’acciaio e hanno avuto la reale percezione di camminare all’interno del Dna. Che spettacolo! E per concludere nel migliore dei modi, e soprattutto per salutare Gloria che le aveva accompagnate fino a stasera, il team è andato a mangiare in un luogo molto popolare a Singapore, il mercato, dove hanno potuto mangiare del buon pesce fresco, delle verdure e un buon succo di canna da zucchero. Salutare e di qualità, pur essendo in un luogo semplice e molto discreto. E anche qui, il team è stato riconosciuto da un gruppo di italiani, ormai residenti a Singapore per lavoro da oltre due anni, che dopo aver scambiato quattro chiacchere hanno voluto scattare una foto ricordo! Che dire… oggi è stata una giornata davvero intensa, con un programma inaspettato che ha saputo regalare una gran gioia al team, la degna conclusione di una settimana vissuta con grande curiosità e stupore. Anche se affamate di nuovi luoghi e di continue scoperte, tutte sono un po’ tristi nel lasciare questa città che giorno dopo giorno le ha conquistate. Lasciamo che si godano questa ultima giornata prima di salire su un nuovo aereo… ma nel frattempo, sogni d’oro.

Lorena

 
Scroll