1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

SINGAPORE, MARINA BAY

Buongiorno Singapore! Le Donnavventura sono arrivate! Giornata piena per le ragazze…alla scoperta di questa meravigliosa città. Per un risveglio muscolare e celebrale la famosa piscina del Marina Bay Sands è quel che ci vuole! Costruita su tre torri che assomigliano a tre carte da gioco appoggiate l’una contro l’altra, l’infinity pool con i suoi 150 di lunghezza detiene il record di piscina a sfioro più grande del mondo. Una location così suggestiva che le ragazze non se lo sono fatte ripetere due volte e si sono immerse nell’acqua per godersi la strepitosa vista! L’entusiasmo è alle stelle, il team non poteva neanche immaginare di vivere un sogno ad occhi aperti! Chiara non può trattenere la gioia, è da quando sono partite che parla di questo luogo. Dopo una mattinata trascorsa nel migliore dei modi le ragazze passeggiano lungo il Marina Bay Center, il centro commerciale più esclusivo di Singapore, con una passerella esterna collegata al ponte più significativo della città, l’Helix, una struttura a forma di Dna davvero particolare! Camminando dentro si percepisce l’idea di movimento voluta dagli architetti che hanno progettato questo ponte. Tutto intorno si può ammirare la splendida baia di Marina Bay con il suo simbolo, il Merlin, un pesce con la testa da leone, e il campo da calcio fluttuante, una chicca davvero imperdibile. Arrivati in hotel le ragazze hanno giusto il tempo di fare una doccia e cambiarsi e poi ripartono: direzione Chinatown. Il team resta colpito sin da subito da Pagoda Street, che rappresenta l’ingresso in uno dei quartieri più antichi della città, conserva la tradizione e la cultura del popolo cinese e si sviluppa in un dedalo di vicoli colorati e caratteristici. E non c’è niente di meglio dello street food per entrare nel vivo del viaggio, assaporando piatti tipici e talvolta un po’ esotici, come la pietanza di oggi, che ha sorpreso tutto il team: zuppa di tartaruga, una specialità davvero rara da trovare. Una lunga passeggiata tra i negozi di souvenir e prodotti di ogni genere per digerire il pranzo e per trovare un buon dolce da gustare camminando. Arrivate ad una bancarella di cibo indonesiano le ragazze sono incuriosite da un dolce a base di bambù, canna da zucchero e cocco a scaglie, una vera prelibatezza! Infatti Lorena e Chiara, forse le più golose, non si trattengono e finiscono anche le porzioni altrui! Ma le sorprese non sono ancora finite! Infatti per il pomeriggio Gloria e Gary, hanno accompagnato le Donnavventura in un posto che ha cambiato radicalmente l’immagine di Singapore e può considerarsi il vero cuore della città: il Marina Gardens Bay, un giardino botanico del futuro espressione della tecnologia e dell’attenzione per l’ambiente e la sostenibilità. Le ragazze sono rimaste incantate di fronte ai Super Trees, gli alberi alti dai 25 ai 50 metri, veri e propri giardini verticali il cui fusto è ricoperto da più di 200 specie diversi di piante. Sono salite sulla passerella di oltre 100 metri, che collega gli alberi, e hanno ammirato l’intero skyline della città. In seguito hanno passeggiato nel Cloud Forest e nel Dome FLower, delle immense serre nelle quali sono state riportate oltre 220.000 mila specie diverse di piante che coesistono in un ecosistema appositamente studiato per fornire ad ognuna il clima adatto per crescere. Uno spettacolo per gli occhi e per il cuore che non ha lasciato indifferenti nessuna delle Donnavvenutura, come del resto il video mostrato prima di uscire dal percorso, riguardante l’evoluzione e la conseguente distruzione della terra a causa dell’innalzamento della temperatura. Una gita davvero istruttiva che ha fornito interessanti punti di riflessione al team. E dopo un’intera giornata di lavoro, non c’è niente di meglio che un light dinner in un posto trendy come l’Altitude, una rooftop lounge nella quale si può ascoltare buona musica spizzicando qualcosa di sfizioso, e cosa più importante, si può ammirare l’intero panorama della metropoli dal momento che si è al 62° piano, sulla terrazza più alta di tutta Singapore! Ora che la giornata può considerarsi davvero conclusa, non resta che andare a dormire e ricaricarsi per delle nuove splendide esperienze!!

Lorena

 
Scroll