1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO
 

Alla scoperta di Zante

Il tempo in viaggio sembra essere volato…le neo reporter sono quasi al termine del primo mese di spedizione. Da perfette sconosciute è come se si conoscessero da sempre, e i legami nel gruppo sono sempre più veri e forti…si, perché sono diventate ormai parte della grande famiglia di Donnavventura! Dopo il “giù dalle brande” del capo spedizione e una bella colazione si sono messe alla guida…dopo circa un’ora di viaggio ad attenderle nel porto una piccola imbarcazione, che le ha dirette via mare nella baia di Navajo, ovvero del naufragio, questa volta non ammirandola dall’alto ma arrivandoci via mare. Dopo circa mezz’ora buona di traversata giungono sulla splendida spiaggia…solo loro, il mare, le imponenti rocce bianche e il relitto di un mercantile di contrabbandieri, che salpato dalla Turchia e inseguito dalla Guardia Costiera greca si arenò nei bassi fondali nel 1980. Anche il mare fa da protagonista... sì, perché il suo blu intenso, color cobalto è veramente unico! Hanno potuto fare un bagno in quell’acqua trasparente, che a dire delle ragazze, è stata un’esperienza indescrivibile, quasi difficile da raccontare…ma le loro immagini renderanno sicuramente l’idea! Il sole è alto e splendente, le Donnavventura decidono di fare un pic-nic in riva al mare…un po’ di frutta fresca qualche cracker e formaggino e un po’ di grissini e nutella in questo scorcio esclusivo…tutto per loro! Nel ritorno in barca, Vanessa ha fatto passare il tempo alle ragazze suonando il suo ukulele e cantando insieme a loro! È stato un momento davvero divertente e spensierato! Rientrate al campo base a Laganas le ragazze hanno cenato in centro a Zante, in un ristorante tipico, dove tra un pasto l’altro due musicisti greci con chitarra e mandolino hanno intonato canzoni popolari greche…un fine serata all’insegna della musica!

 
Scroll