1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

ABU DHABI, SIR BANI YAS ISLAND

Anche stamattina, con il bagaglio chiuso e pronto, per le Donnavventura la giornata è cominciata con per bel trasferimento con il ferry da Al Ain direttamente alle porte di Sir Bani Yas Island, dove le lunghe ore di tragitto sono stare ripagate alla sola vista della magica isola a nord di Abu Dhabi.
Si parla di una meta molto ambita dagli amanti della natura, è infatti una delle otto attrazioni di Desert Island ad Al Ghabia.
Premiata come destinazione più sostenibile del mondo, ospita più di 15mila animali liberi, come giraffe, gazzelle, orici arabi e iene.
Dopo questa introduzione, le Donnavventura sognanti arrivano nel loro resort Desert Island dove vengono accolte come delle principesse e appoggiati i bagagli, si fiondano a pranzare, con vista mare.
Tempo di finire il caffè si infilano i costume e via in piscina a scattare delle foto per non perdersi il fantastico scenario che offre il resort.
Si sono fatte le 16.00 ed è tempo di andare in avanscoperta di quello che sarà il safari di domani: quindi di corsa sui fuoristrada del posto che le attendono fuori dall’hotel e si inizia a scoprire i posti più incontaminati e nascosti dell’isola.
Non si può non notare qualche gazzella o qualche pavone che, colorato, attraversa la strada e subito sono pronte ad immortalarli con le loro macchine fotografiche.
La sera non poteva finire meglio. Al calare di un romantico sole, nel cuore della savana emiratina, lo chef Thomas delizia il palato delle ragazze con dei prelibati piatti sudafricani a lume di candela.
E’ tempo di chiudere computer e occhi perché la sveglia all’indomani arriva incombente.

Valentina

 
Scroll