1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

Donnavventura dedica uno speciale di due puntate a Milano, la città in cui è nata e in cui torna dopo ogni spedizione in giro per il mondo.
Milano si è fatta più bella, moderna, versatile, accattivante e accogliente. Expo, l’esposizione universale, è stata l’occasione per sfoderare una nuova grinta e rifarsi il look, sviluppandosi in altezza ma anche riqualificando quartieri che oggi mostrano un volto nuovo, in un alternarsi di stili architettonici e stili di vita differenti che fanno di Milano una città del terzo millennio, cosmopolita, dinamica, raffinata, indaffarata ma anche romantica e perché no, semplicemente bella.
A raccontare il capoluogo lombardo è una squadra speciale composta dalle veterane del programma e da ragazze provenienti da ogni parte del mondo.
Si comincia con una delle zone da sempre più amate e frequentate della città, quella dei Navigli, che ultimamente sono tornati ad essere navigabili. L’intera area, che comprende anche la darsena, è stata riqualificata, confermandosi come uno dei luoghi di ritrovo preferiti dai milanesi, con i suoi ristoranti, bar e caffe con i tavolini all’aperto. I Navigli conservano quella loro atmosfera rilassata ed informale tanto cara agli artisti che da tempo immemore ne hanno fatto un loro quartier generale; basta entrare in uno dei cortili che vi si affacciano per scoprire gallerie d’arte con pittori, scultori e creativi all’opera.
Dopo aver gustato un’autentica cotoletta alla milanese in uno degli storici ristoranti affacciati sul Naviglio Grande, il team torna in centro, inforca le biciclette e si dirige verso il quadrilatero della moda, il quartiere più ambito dalle fashion victims di tutto il mondo! Via Montenapoleone è la quintessenza dello shopping di lusso, tutti i marchi più prestigiosi e blasonati sono racchiusi tra queste vie.
Da qui si raggiunge piazza San Babila e si imbocca corso Vittorio Emanuele II che porta in piazza del Duomo. Attraversando l’elegante Galleria Vittorio Emanuele si arriva di fronte al Teatro alla Scala e percorrendo via Manzoni con i suoi eleganti palazzi, si ritorna in via Montenapoleone. Piccola sosta in uno dei suoi storici caffè e poi Corso Venezia, dove si trovano i giardini pubblici intitolati ad Indro Montanelli, il grande giornalista che proprio qui era solito sostare su una panchina prima di recarsi al Giornale da lui stesso fondato. Da qui in un attimo si possono raggiungere via dei Cappuccini, dove si trova un’antica villa nel cui giardino vivono degli eleganti fenicotteri rosa e via Serbelloni con la famosa Ca de l'orèggia, viste nella prima puntata.
Donnavventura ha voluto raccontare Milano nelle sue sfaccettature, i contrasti architettonici, il verde a cui si sta dando sempre più spazio, i ristoranti tradizionali e i locali di tendenza, oltre e quell’inossidabile vocazione verso la moda, il design, la modernità che le stanno regalando un’identità sempre più marcata e seducente.

L’appuntamento con la seconda e ultima puntata di Donnavventura Speciale Milano è per domenica 24 aprile, alle ore 13.50 su Rete4.

Scroll